Il Blog di Primoconsumo Visita la pagina Facebook di Primoconsumo Segui Primoconsumo su Twitter Inviaci una eMail Il Volantino di Primoconsumo      Privacy Policy
Vai a tutti gli articoli

Disagi al parcheggio di Fiumicino. La lettera di Marco Polizzi presidente di Primoconsumo a ' CINQUE quotidiano'
05/04/2018 13:07:14

Caro direttore

Come saprai All’aeroporto di Fiumicino registrano con telecamera tutte le macchine in entrata; puoi scegliere fra sosta gratuita “kiss and go”( in 15 minuti la telecamera deve registrare la tua uscita altrimenti ti notificano una salatissima multa) o parcheggio multipiano, se vuoi fermarti di più, a  6 euro di tariffa oraria. 

Prima di arrivare all’aeroporto decidiamo sempre cosa fare in base alle necessità di sosta. Ma siamo la classica mosca bianca. Infatti lungo la bretella autostradale per giungere in aeroporto nella corsia di emergenza si crea una coda di macchine in sosta che evita così l’ingresso in aeroporto ed il parcheggio a pagamento. 

Qualche tempo fa un centauro ha perso la vita schiantandosi contro quelle vetture. A me oggi è successo uno dei soliti incidenti italici, certo nulla in confronto a quello del povero centauro, ma pur sempre emblematico. 

Con la mia famiglia abbiamo scelto il kiss and go, nostra figlia si imbarca velocemente, tornati alla macchina al 13° minuto, per farsi filmare in uscita dalla telecamera è sufficiente un minuto, vedo che la nostra macchina ha l’uscita bloccata dalla solita vettura in doppia fila, ma gli occupanti ci sono, stanno facendo operazioni di scarico. 

Mi affretto e dico ad un signore che è sceso dalla guida se può spostarla che il mio tempo di sosta sta per scadere, lui,  infastidito,  mi dice che non è più lui alla guida. Lo dico alla signora che lentamente si siede nel posto passeggeri e lei guarda al marito. Questo signore, anche egli infastidito dalla mia fretta, tergiversa con un bambino sul seggiolino posteriore, chiude lo sportello e mi dice, provocando, se voglio aspettare i suoi comodi che lui non ha premura. 

Spiego nuovamente che il mio tempo di sosta è praticamente scaduto e lui si muove come un bradipo. Mi decido a chiamare la polizia che sosta lì vicino. Finalmente il cafone capisce e velocemente si sposta. Comunque  credo  che dovrò  pagare la multa malgrado siamo schizzati subito fuori. 

Questo avviene, e non è solo il mio caso,a  Fiumicino,  considerato il miglior aeroporto del mondo come standard di servizio, una rara eccellenza in Italia che tuttavia per quanto riguarda i parcheggi  dovrebbe riesaminare e razionalizzare  la situazione.

Auguri di buon lavoro e saluti

                                 Avv. Marco Polizzi

Presidente della associazione di consumatori Primoconsumo

P.S.

E' corretto comunicare che da questo articolo è scaturita la reazione positiva di sistema. Sono stato contattato nella mia qualità di rappresentante consumatori dal Direttore Generale di ADR Mobility che, a conoscenza dei disagi evidenziati, ha espresso disponibilità e volontà di risolvere. Fa piacere constatare che l'eccellenza stimola comportamenti virtuosi. Si può così affermare che non è un caso la leadership mondiale di ADR