Il Blog di Primoconsumo Visita la pagina Facebook di Primoconsumo Segui Primoconsumo su Twitter Inviaci una eMail Il Volantino di Primoconsumo      Privacy Policy
Vai a tutti gli articoli

REFERENDUM ATAC
09/05/2018 19:42:39

Il Comune di Roma ha deciso la proroga di 2 anni dell’affidamento ad ATAC della gestione del servizio di trasporto, dal  2019 al 2021.

Imporre una proroga, senza gara, nella consapevolezza dell’impossibilità di rilancio dell’azienda ATAC , come si evince dai provvedimenti emessi fino ad ora dal Tribunale Fallimentare e dalla Procura di Roma che parlano di inconsistenza dei piani economici presentati dall’ATAC, crea un danno alla comunità nazionale e ai consumatori tutti. Ed è per queste ragioni che abbiamo deciso di impugnare innanzi al TAR la delibera di proroga del Comune , unitamente ai Radicali italiani, promotori del REFERENDUM MOBILITIAMO ROMA  e all’associazione ADUC.

Riteniamo che questo sia lo scopo di un’associazione consumatori, stare comunque dalla parte dei consumatori a prescindere da altre considerazioni politiche

A questo proposito vi ricordiamo che il REFERENDUM  SI TERRA’ IL 03 GIUGNO 2018  ma fino ad ora non si sa nulla , non ci sono regole certe e nessun tipo di informazione.

E’ un referendum consultivo e i due quesiti riguardano la messa a gara del servizio di trasporto pubblico della Capitale a decorrere dal 03 DICEMBRE 2019

1° QUESITO

“VOLETE VOI CHE ROMA CAPITALE AFFIDI TUTTI I SERVIZI RELATIVI AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DI SUPERFICIE E SOTTERRANEO OVVERO SU GOMMA E SU ROTAIA MEDIANTE GARE PUBBLICHE, ANCHE A UNA PLURALITÀ DI GESTORI E GARANTENDO FORME DI CONCORRENZA COMPARATIVA, NEL RISPETTO DELLA DISCIPLINA VIGENTE A TUTELA DELLA SALVAGUARDIA E LA RICOLLOCAZIONE DEI LAVORATORI NELLA FASE DI RISTRUTTURAZIONE DEL SERVIZIO”?

2° QUESITO

“VOLETE VOI CHE ROMA CAPITALE, FERMI RESTANDO I SERVIZI RELATIVI AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DI SUPERFICIE E SOTTERRANEO OVVERO SU GOMMA E ROTAIA COMUNQUE AFFIDATI, FAVORISCA E PROMUOVA ALTRESì L’ESERCIZIO DI TRASPORTI COLLETTIVI NON DI LINEA IN AMBITO LOCALE A IMPRESE OPERANTI IN CONCORRENZA?

Il referendum richiede un quorum pari ad un terzo degli aventi diritto al voto.

Quindi a poco più di un mese dal voto i cittadini romani non hanno alcun tipo di notizie.

Siamo infatti in assenza di qualsiasi attività dell'Amministrazione per informare i cittadini del fatto che si terrà un referendum e di quale sia il suo oggetto. Ad esempio l'invio postale agli elettori di un opuscolo informativo.

Siamo in assenza di attività di regolamentazione sull'informazione che riguardi la TV pubblica, le reti e radio private, oltre che gli spazi di affissione.

Non esiste alcuna delibera che disciplini i seggi elettorali (si vocifera che saranno solo i municipi e non anche le scuole!).

Di questo vi volevamo informare e se volete approfondire la questione del trasporto pubblico locale e di ATAC in particolare dal 27 al 29 aprile ci saranno i REFERENDUM DAYS : tre giorni di mobilitazione per le strade di Roma.

Inoltre domani 24 APRILE in Campidoglio si terrà un consiglio comunale straordinario su ATAC del cui esito vi terremo informati.   

                                                                                  Saluti