ONERI DETRAIBILI DAL 2020

Dal 1 gennaio 2020 è di fatto vietato l’utilizzo del contante se si vuole beneficiare delle detrazioni nella dichiarazione dei redditi, pena la perdita della detrazione stessa

OBBLIGO DI PAGAMENTI TRACCIABILI PER DETRARRE LE SPESE  CON LA DENUNCIA DEI REDDITI

Con le misure collegate alla Legge di Bilancio nel 2020 si interviene sulle detrazioni fiscali.

Dal 2020  infatti occorrerà conservare il giustificativo del pagamento accanto a quello di spesa se si vuole beneficiare nella dichiarazione dei redditi della detrazione del 19% per gli oneri sostenuti. Il contante potrà essere usato solo per l’acquisto dei medicinali e i dispositivi medici, nonché le prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.

Tantissime spese sanitarie, quali visite mediche “ordinarie” e specialistiche presso medici o professionisti privati, ricoveri e/o interventi chirurgici, esami clinici, cure, ecografie, ecc. in strutture private non accreditate al SSN, ed in generale tutte le detrazioni fiscali al 19%, sono detraibili al 19% solo con pagamenti tracciati.

I contribuenti  saranno obbligati, per fruire della detrazione del 19%, a conservare le fatture o documenti fiscali attestanti la spesa, ad effettuare i pagamenti con strumenti tracciabili, ed a conservare la copia del pagamento.   Abituiamoci fin da subito ad usare la carta di credito e pretendiamo il pagamento tracciabile, così non potremo sbagliarci

Per approfondire