Come già sancito dalla c.d. “circolare Maroni” risalente ad agosto del 2009, due sentenze di quest’anno del Tribunale di Pavia sanciscono l’illegittimità dei verbali elevati se la pubblica amministrazione si è servita di apparecchi noleggiati da una ditta privata con contratto che preveda una percentuale su ciascuna multa da corrispondere al noleggiatore.

L’Associazione è a disposizione dei cittadini e dei consumatori per ogni valutazione del caso concreto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.