‘TATUAGGI E TRUCCO PERMANENTE’ RISCHI CORRELATI ALLA PRATICA. IL CONSUMATORE HA DIRITTO A PRATICHE SICURE ED AL RISARCIMENTO DEL DANNO

tatuaggioPrimo Consumo con la Responsabile del dipartimento Salute avv. Ersilia Urbano è stata presente al Convegno che si è tenuto a Roma, il 4 dicembre 2012, presso l’Istituto superiore di sanità. Il convegno “Tatuaggi e trucco permanente” risponde all’esigenza di definire lo stato dell’arte, di approfondire e divulgare la conoscenza e i rischi correlati alla pratica del tatuaggio e del trucco permanente (permanent make up). L’incremento di eventi avversi correlati all’esecuzione di tali interventi e all’utilizzo di tali prodotti è segnalato da più parti. Primo Consumo si augura che il confronto ed il dibattito sui rischi per la salute connessi alla pratica del tatuaggio e del trucco permanente, nonché alle complicanze connesse alla rimozione dei tatuaggi, portino ad una normativa specifica di settore al di là delle tutele già previste dal codice del consumo. L’Associazione Primo Consumo con la responsabile del Dipartimento Salute, avv. Ersilia Urbano, è a disposizione dei cittadini e dei consumatori per ogni chiarimento, supporto, richiesta ed azione per la tutela del diritto ad interventi estetici sicuri.

Informazioni disponibili sul sito www.primoconsumo.it compilando il modulo “richiedi assistenza” o chiamando lo sportello del consumatore al numero 0639738239, dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19.”

One thought on “‘TATUAGGI E TRUCCO PERMANENTE’ RISCHI CORRELATI ALLA PRATICA. IL CONSUMATORE HA DIRITTO A PRATICHE SICURE ED AL RISARCIMENTO DEL DANNO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *