DIVORZIO BERLUSCONI- LARIO. LA VERGOGNA DEI NO AGLI ASSEGNI DI DIVORZIO. AVV. E. URBANO

La Corte D’Appello di Milano ha ritenuto autosufficiente Veronica Lario revocando l’assegno di divorzio in suo favore.

I Giudici hanno ribadito i nuovi principi elaborati dalla Corte di Cassazione negli orientamenti più recenti.

xz-655x435L’assegno di divorzio non deve essere una rendita di posizione ma la famiglia è di fatto un’azienda e ogni famiglia ha la sua storia “aziendale”.

La riforma sull’assegno di divorzio – che si auspica – deve tenerne conto altrimenti torniamo all’età della pietra.

L’unico dato positivo di questa nuova sentenza è che Berlusconi non potrà più dire che i Giudici ce l’hanno con lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *