LA TUTELA LEGALE PER IL GIOCATORE ED I SUOI FAMILIARI È POSSIBILE

ludopatia1Primo Consumo è a disposizione per sostenervi nel percorso legale necessario per consentire al giocatore ed alla sua famiglia una quotidianità migliore.

Il giocatore e la sua famiglia hanno bisogno di un sostegno psicologico per il superamento della patologia ma anche di un sostegno pratico che attenda alle necessità di ogni giorno.

La ludopatia è una dipendenza e, per alcuni, significa impiegare anche tutte le proprie risorse economiche. Questo necessita un provvedimento di sostegno che aiuti la famiglia a poter contare almeno sul minimo per sopravvivere.

Le persone prive in tutto o in parte di autonomia per effetto della ludopatia e che si trovino nella impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi, hanno diritto di essere coadiuvati  da un amministratore di sostegno da nominarsi all’interno della propria famiglia.

La domanda può essere presentata dall’interessato ma anche dal coniuge, dalla persona stabilmente convivente, dai parenti entro il quarto grado (genitori, figli, fratelli o sorelle,nonni, zii, prozii, nipoti, cugini), dagli affini entro il secondo grado (cognati, suoceri, generi, nuore), ect.

Lo Stato se volete avviare il percorso legale e ne avete diritto sosterrà le spese legali.

 Primo Consumo è a disposizione dei cittadini e dei consumatori per ogni chiarimento, supporto, richiesta ed azione per la tutela dei propri diritti.

 Informazioni disponibili sul sito www.primoconsumo.it compilando il modulo “richiedi assistenza” o chiamando lo sportello del consumatore al numero 0639738239, dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19″

2 thoughts on “LA TUTELA LEGALE PER IL GIOCATORE ED I SUOI FAMILIARI È POSSIBILE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *