bollette

GAS. BOLLETTE O CONGUAGLI DOPO I 2 ANNI NON SI PAGANO. MAXI CONGUAGLI ADDIO

GAS. BOLLETTE O CONGUAGLI DOPO I 2 ANNI NON SI PAGANO. MAXI CONGUAGLI ADDIO Anche per il gas come per l’energia elettrica la prescrizione si riduce a 2 anni. Per l’energia elettrica è già così dal 1 marzo 2018 per il gas dal 1 gennaio 2019. Vi invitiamo pertanto a controllare bene le bollette ed …

GAS. BOLLETTE O CONGUAGLI DOPO I 2 ANNI NON SI PAGANO. MAXI CONGUAGLI ADDIO Leggi altro »

LA QUESTIONE DEL CANONE RAI PER LE STRUTTURE EXTRA-ALBERGHIERE

              URGE UN RIORDINO DELLE TARIFFE DEL CANONE RAI APPLICATE ALLE STRUTTURE EXTRA-ALBERGHIERE: L’ANBBA SI CONFRONTA CON LA RAI PER L’ARMONIZZAZIONE DEL SETTORE Ai fini del canone Rai, attualmente le attività extra-alberghiere sono assimilate agli alberghi, prevedendo per i gestori di Bed and Breakfast, Case Vacanze e Affittacamere la …

LA QUESTIONE DEL CANONE RAI PER LE STRUTTURE EXTRA-ALBERGHIERE Leggi altro »

ROTTAMAZIONE TER. AL VIA DAL 13 NOVEMBRE!

ROTTAMAZIONE TER. AL VIA DAL 13 NOVEMBRE! Il Decreto Legge 23 ottobre 2018, n. 119 è entrato in vigore. La rottamazione ter al via dal 13 novembre per la presentazione delle istanze. Se avete debiti pendenti avrete la possibilità di una definizione agevolata con l’Agenzia della riscossione. Il periodo interessato dalla rottamazione ter riguarda i …

ROTTAMAZIONE TER. AL VIA DAL 13 NOVEMBRE! Leggi altro »

tari

Tari: ecco come chiedere il rimborso!

Negli ultimi anni diversi Comuni avrebbero sbagliato il calcolo della Tari: un errore nel computo della quota variabile del tributo che ha fatto lievitare a dismisura il prelievo, a spese di migliaia di famiglie. Se si hanno, ad esempio, box e cantina, la quota variabile della tassa rifiuti andrebbe applicata una sola volta e non …

Tari: ecco come chiedere il rimborso! Leggi altro »

consumatori

COSTI IN BOLLETTA NON RICHIESTI – TRUFFA?

Si palesano nuovi strumenti a disposizione dei consumatori che potranno adire le vie giudiziarie penali contro tutte le compagnie telefoniche che, in maniera del tutto arbitraria e, dunque, senza autorizzazione dell’utente, attiveranno dei servizi a pagamento. Secondo la Cassazione pronunciatasi pochi giorni fa, infatti, questa modalità di comportamento integra il reato di truffa, e come tale …

COSTI IN BOLLETTA NON RICHIESTI – TRUFFA? Leggi altro »